Per le scuole

PRODOTTI LED per le scuole

Illuminazione LED per le Scuole

Il sistema di illuminazione in una scuola è estremamente importante per assicurare un contesto accogliente e allo tempo funzionale a tutte le attività di apprendimento. Per giungere a questo risultato, il progetto illuminotecnico deve essere studiato a tavolino e calibrato in base ai diversi ambienti che compongono un istituto scolastico. 
Vediamo insieme quali sono le specificità delle differenti aree didattiche e come impostare correttamente una buona illuminazione a LED per scuole.

INGRESSO

Essendo una zona di transito tra interno ed esterno, è essenziale evidenziare punti di passaggio e varchi (quindi le porte principali) e illuminare adeguatamente i luoghi d’informazione, come banconi e bacheche per avvisi e circolari. Un’ottima soluzione illuminotecnica è rappresentata dai pannelli a LED installati sul soffitto, siano essi in forma rettangolare o circolare.

CORRIDOI E SCALINATE

Gli ambienti di passaggio come corridoi e scalinate devono presentare un’illuminazione funzionale che garantisca movimenti in sicurezza. Per questo scopo, possono essere installati dei faretti nel controsoffitto o plafoniere a LED per tutta la lunghezza dei corridoi. Non bisogna dimenticare, inoltre, la segnaletica di emergenza da apportare al di sopra delle porte che facilitino l’uscita in situazioni concitate.

AULE

Sono il cuore della didattica e dell’apprendimento, essendo il luogo dove i ragazzi passano la maggior parte della giornata scolastica. Quindi bisogna prestare la massima attenzione all’illuminazione nelle aule, considerando che le esigenze specifiche di queste ultime varia molto in base alla struttura dell’edificio. Se per esempio abbiamo un soffitto alto, l’illuminazione a sospensione (pannelli e plafoniere a LED) è la soluzione ideale per trovare il giusto equilibrio tra luce diretta e indiretta. Se, al contrario, il soffitto è basso, è più opportuno optare per l’illuminazione ad incasso (faretti) per evitare di invadere uno spazio già ristretto. Inoltre, è bene comprendere la sostanziale differenza di illuminazione che intercorre tra lo spazio destinato agli studenti (i banchi) e lo spazio destinato al docente, che presentano caratteristiche diverse. Mentre agli studenti occorre una buona illuminazione d’ambiente diffusa, i docenti devono poter contare sull’illuminazione mirata verso la lavagna. Quindi è buona norma installare un’ulteriore plafoniera proprio immediata sopra la lavagna per migliorarne la visibilità.

LABORATORI

Oltre alle lezioni frontali, gli studenti sono sempre più spesso coinvolti in attività laboratoriali e questo implica un progetto illuminotecnico specificamente pensato per questi ambienti. Bisogna innanzitutto partire dal tipo di attività che si intende svolgere in quei locali, se si tratta di attività progettuali che prevedono la collaborazione diretta tra docenti e studenti o tra studenti in piccoli gruppi (ad esempio, un laboratorio scientifico o un’aula di musica) o di attività da svolgere individualmente in postazione (un laboratorio informatico). Da questa premessa si prevedranno soluzioni di illuminazione d’ambiente, come plafoniere, o di illuminazione mirata per postazione.

PALESTRA

L’attività fisica è parte integrante delle attività curricolari standard in qualunque grado di istruzione. L’obiettivo dell’illuminazione in una palestra è quello di assicurare la partecipazione in tutta sicurezza alle attività sportive. Quindi, viste le più ampie dimensioni della sala sportiva rispetto alle aule, possono essere installate plafoniere a maggior potenza luminosa sul soffitto per garantire sempre, anche in condizioni atmosferiche sfavorevoli (giornate uggiose) un’illuminazione adeguata.

AULA MAGNA

L’aula magna sta ricoprendo un ruolo sempre più importante nella vita scolastica dei nostri ragazzi, dal momento che numerose attività culturali/ricreative e seminariali vengono organizzate dagli istituti, sia come parte integrante delle attività didattiche che come corollario. Per questo ambiente, è opportuno installare un impianto di illuminazione che non sia “invasivo” rispetto a questo tipo di attività che prevedono un’illuminazione temporanea specifica: ad esempio, in una recita verranno montati fari scenici, così come durante una conferenza si avrà la necessità di proiettare delle diapositive. E’ quindi essenziale che le luci installate nella sala siano facili da spegnere all’occorrenza e/o che producano un’illuminazione soft per la platea, che così non resterà al buio completo, ma al contempo non disturberà relatori o artisti sul palco. I faretti ad incasso in questo senso si rivelano molto funzionali.

Illuminazione LED per la Casa

L’illuminazione a led per la casa è l’ultima frontiera per ciò che concerne le idee per illuminare gli spazi della propria abitazione.
Ovviamente l’illuminazione è differente nel caso riguardi l’interno della casa o l’esterno, visto che le caratteristiche dell’ambiente e l’estensione della superficie da illuminare sarà certamente differente.Ma perché scegliere l’illuminazione a led per la propria casa? La risposta è semplice, la tecnologia led infatti assicura un’ottima illuminazione con un buon risparmio energetico che ci consente di ricevere bollette meno onerose, rispetto a quelle derivanti da illuminazione tradizionale.

L’illuminazione a led per ambienti interni va differenziata a seconda dell’ambiente da illuminare: cucina, salotto, camera da letto o bagno.
In ognuno di essi andrà installata una fonte di illuminazione precisa e consona, in modo tale da ottenere anche un ambiente esteticamente gradevole.
Le idee luminose sono davvero tante e per tutti i gusti con soluzioni stilisticamente molto interessanti.
In cucina i lampadari sono molto colorati e con differenti forme, decorativi, eccentrici, romantici e talvolta scultorei. Per quanto riguarda quelli a sospensione si possono utilizzare semplici lampadine, fili colorati o lampadine a grappolo disponibili in diverse forme e colori, tutte rigorosamente a led.

Una delle ultime frontiere dell’illuminazione proviene da Israele e più precisamente da Tel Aviv dove è stata creata una serie di lampade a led che con uno speciale paralume, costituito da un foglio in vetro acrilico inciso, e la regolazione di un dimmer, consente di godere di uno, due o tre dimensioni senza bisogno di indossare occhialini in 3D.

Una buona soluzione di illuminazione per la cucina sono anche i pannelli a led, i faretti da incasso e le strisce led, da applicare nei sottopensili per illuminare i piani di appoggio.

Nelle abitazioni è possibile abbattere buona parte dei consumi elettrici attraverso l’installazione di lampadine a LED. La tecnologia LED in questi ultimi anni ha fatto passi da gigante arrivando a realizzare lampade a bulbo o con forme classiche del tutto simili alle vecchie lampadine, ma con risultati di efficientamento e risparmio energetico sorprendenti.

Le luci a piantana possono illuminare una stanza intera o un angolo della stessa, fornendo delle ampissime soluzioni decorative visto che alcune sembrano delle vere e proprie sculture.

Faretti a Led sono una soluzione molto utilizzata nelle abitazioni e forniscono un’illuminazione ottimale. I faretti possono essere inseriti in modo tale che siano fissi o orientabili, in maniera tale da direzionare il fascio luminoso a piacimento e con risultati ottimali; ingombro ridotto ed illuminazione ad elevate prestazioni.

EAA offre la sua consulenza e il suo servizio nella scelta delle lampade più adatte ad ogni singolo ambiente domestico, in modo da garantire ottimi risultati di illuminazione risparmiando soldi sulla bolletta.